Una casa per Hubens

Appello a tutti gli italiani: mettete i vostri mattoni per ridare una casa ai bambini di Haiti

Parte da Francisville – città dei mestieri della Fondazione Francesca Rava la ricostruzione delle case per i bambini senza tetto e amputati. L’iniziativa sarà lanciata dalla Fondazione e da Corriere della Sera al Teatro Grassi di via Rovello nella “Serata per Haiti” organizzata dal Piccolo teatro.

Hubens è un bambino haitiano, che 4 anni fa stava per morire per un linfoma di Burkitt. Portato d’urgenza in Italia dalla Fondazione Francesca Rava dall’ospedale pediatrico N.P.H. Saint Damien, dopo una dolorosa chemio e l’autotrapianto a Padova nel 2007 è tornato in Haiti guarito.

La sua casa è ora crollata per il terremoto, Hubens dorme con la mamma e la sorellina in una tenda di fortuna e passa la giornata all’Ospedale pediatrico N.P.H. Saint Damien, centro nevralgico dei soccorsi internazionali, con i volontari della Fondazione Francesca Rava.

La Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus e il Corriere della Sera stasera lanciano un appello nell’ambito della “Serata per Haiti” organizzata dal Piccolo Teatro, per ricostruire una piccola casa per Hubens, e per migliaia di bambini senza tetto, cominciando da quelli che hanno subito amputazioni.

“Una casetta costa circa 10.000 euro. I mattoni per costruirla saranno prodotti in Haiti, dando lavoro a ex ragazzi di strada, nella fabbrica dei mattoni di Francisville, la città dei mestieri che la Fondazione Francesca Rava ha realizzato accanto all’ospedale N.P.H. Saint Damien, per aiutare gli haitiani ad aiutarsi da sé” e a ricostruire le loro case e le loro vite” ha dichiarato Mariavittoria Rava, Presidente della Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia onlus appena tornata da Port au Prince che sarà presente alla serata del Piccolo Teatro .

In Francisville – città dei mestieri sono già operative una panetteria, che sforna 8.000 panini al giorno, fonte preziosa di sostentamento per bambini e adulti nei più difficili momenti di emergenza, un’officina meccanica, un magazzino che è diventato il deposito della protezione civile e dei soccorsi internazionali, stanno per essere avviati anche un pastificio e una sartoria. Francisville, costruita grazie all’aiuto di aziende e professionisti italiani volontari che hanno donato tempo, risorse e know-how, ha l’obiettivo di salvare migliaia di bambini e dare loro un futuro creando posti di lavoro, insegnando un mestiere a centinaia di ragazzi e producendo beni e servizi essenziali per l’ospedale pediatrico, le Scuole di strada N.P.H., e le famiglie più povere.

PER AIUTARE

Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus
Tel 0254122917 – www.nphitalia.org

DONA SUBITO – METTI IL TUO MATTONE!

causale: “una casa per Hubens”

– bollettino postale su C/C postale 17775230;
– bonifico su c/c bancario BANCA MEDIOLANUM IT 39 G 03062 34210 000000760000
– carta di credito on line su www.nphitalia.org o chiamando lo 02 54122917