Cronaca del terremoto 2010

Nelle prime settimane d’emergenza del terribile terremoto che ha causato 230.000 morti, 300.000 feriti, 1 milione di senzatetto, l’ospedale Saint Damien è stato centro dei soccorsi internazionali con 10.000 pazienti curati in meno di 3 settimane, 150 medici e infermieri inviati in meno di 6 mesi dall’Italia, è stato la base della Protezione civile italiana e della Portaerei Cavour. Abbiamo portato assistenza sanitaria, istruzione, accoglienza ai bambini orfani e in disperato bisogno, aiutando nell’emergenza e postemergenza 1,1 milioni di persone.