21 gennaio 2015, ore 20, Teatro alla Scala, Serata Straordinaria del Teatro alla Scala con il grande pianista Aldo Ciccolini in occasione del quinto anniversario del terremoto di Haiti.  

A FAVORE DELLA FONDAZIONE FRANCESCA RAVA – N.P.H. ITALIA ONLUS IN OCCASIONE DEL QUINTO ANNIVERSARIO DEL TERREMOTO DI HAITI TEATRO ALLA SCALA, MERCOLEDI’ 21 GENNAIO, ORE 20

NPH_scala15 (424 x 600)

Biglietti con donazione minima a partire da 20 euro.

Per informazioni e prenotazioni:

Fondazione Francesca Rava – N.P.H Italia Onlus
Tel +39 02 54122917 http://www.nph-italia.org, eventi@nph-italia.org

Aldo Ciccolini artista di fama internazionale, uno dei più grandi maestri del pianoforte della nostra epoca, sarà il protagonista del tradizionale appuntamento di raccolta fondi al Teatro alla Scala della Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus, che con questa serata intende ricordare le vittime del terremoto di Haiti del gennaio 2010 e portare di nuovo attenzione su questo paese dimenticato, rinnovare l’appello per milioni di persone che ancora oggi vivono in tende e baracche, curare migliaia di bambini che soffrono per fame e malattie, consentire l’empowerment dei giovani haitiani perché siano i protagonisti della rinascita del loro paese.

Grazie al sostegno di Cotril, l’intero ricavato sarà devoluto all’Ospedale pediatrico NPH Saint Damien di Port au Prince che assiste 80.000 bambini l’anno in questo paese quarto mondo ove NPH, l’organizzazione che la Fondazione Francesca Rava rappresenta in Italia, opera da 28 anni con 3 ospedali, 3 Case orfanotrofio, 2 centri per bambini disabili, 32 scuole di strada, progetti di
ricostruzione, di formazione professionale e autosostenibilità per spezzare il circolo di povertà.

Nell’emergenza terremoto del 12 gennaio 2010 che distrusse l’isola provocando 230.000 morti, 300.000 feriti e un milione di sfollati, il Saint Damien fu centro di riferimento per i soccorsi internazionali, assistendo 10.000 persone in 2 settimane, fu base della Protezione civile e della Marina Militare. A distanza di 5 anni dal terremoto il Saint Damien ha quadruplicato il suo lavoro, non altrettanto sono aumentati i fondi e gli aiuti internazionali ed è rimasto l’unico pediatrico dell’isola.

Costruito su progetto tecnico italiano, arredato e attrezzato grazie al sostegno della Fondazione Francesca Rava, è dotato di 150 posti letto, 4 sale operatorie, Maternità e Neonatologia, terapia
intensiva, pronto soccorso, farmacia con autoproduzione galenica e l’unico programma oncologico
pediatrico nel paese, è gemellato con Ospedali italiani per la formazione professionale. Decine di medici, infermieri ed ostetriche italiani ogni anno vi si recano per affiancare lo staff haitiano nell’assistenza ai tantissimi bambini, metà dei quali sofferenti per malnutrizione.

La serata della Fondazione Francesca Rava del 21 gennaio vedrà impegnato Aldo Ciccolini, noto per le sue interpretazioni del repertorio francese di fine Ottocento e dei romantici tedeschi e che dopo aver calcato i palcoscenici di tutto il mondo nella sua lunga ed eccezionale carriera, tornerà alla Scala eseguendo le Quattro Ballate op. 10 di Brahms, la Sonata in mi min. op. 7 di Edvard Grieg e la Sonata in si bem. magg. D 960 di Franz Schubert, l’ultimo, eccezionale sforzo creativo del grande compositore.

Alla serata sarà presente Padre Rick Frechette, medico in prima linea, da 28 anni direttore di NPH Haiti.

NPH_banner mail_scala2015

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...