Padre Rick: 60 anni di vita per gli altri.

CARI AMICI,

Il 14 agosto Padre Rick compirà 60 anni.

Desideriamo coinvolgere tutti voi, che in questi anni avete seguito il suo percorso umano e professionale in prima linea, negli auguri speciali con i quali vogliamo fargli sentire tutto il nostro incoraggiamento, stima e affetto per il suo lavoro appassionato e senza sosta per i più poveri sulla terra, per i quali ogni giorno lotta in Haiti.

Nel 1987 Padre Rick arrivò in Haiti per aprire la prima casa orfanotrofio NPH, Kay St. Hélène che accoglie 600 bambini. Non accontentandosi di assistere con preghiere ed amore i bambini moribondi che venivano lasciati alle porte dell’orfanotrofio, decise di rimettersi a studiare diventando a 40 anni anche medico. Affrontando incredibili difficoltà, con profonda fede, coraggio, umiltà e con il vostro aiuto, in 26 anni insieme al suo team appassionato di ragazzi cresciuti nella Casa ed ex ragazzi di strada, ha costruito ospedali, scuole, centri per bambini disabili, orfanotrofi, case, ha portato cibo e cure mediche a milioni di persone, secondo una filosofia di amicizia e di condivisione, basata sulla necessità di aiutare veramente, dando alla gente di Haiti la possibilità di sviluppare le proprie capacità e talenti rendendosi protagonista della rinascita del proprio paese.

Padre Rick è una scia luminosa di aiuto e amore concreto, in Haiti e per tutte le persone che lo hanno conosciuto. Io non finirò mai di ringraziarlo per tutto quello che quotidianamente  ci insegna  per affrontare l’enorme lavoro anche qui in Italia in Fondazione, per aiutarlo: la sua granitica coerenza, l’incrollabile speranza, lo spirito di sacrificio, ma anche la capacità di mantenere il sorriso, la voglia di scherzare e di ridere con ironia.

Padre Rick non vuole mai regali per sé. Noi vogliamo proporre, a chi vuole unirsi a noi, di festeggiarlo con una donazione anche piccola, 1 euro per 1 o per i 60 suoi anni, che ancora una volta si trasformerà in opere di salvezza. 6€, 60€, tutti i multipli di 6 come 600, 6.000, sono più che benvenuti! Chi lo desidera può inviargli anche tramite noi un messaggio augurale.

Lui non sa di questa iniziativa e vorremmo fargli una sorpresa, consegnandogli una pergamena con i messaggi ricevuti, l’importo raccolto e i nomi degli amici che hanno voluto essergli vicino in questa ricorrenza, quando verrà in Italia alla fine di settembre in occasione della nostra serata al Teatro alla Scala, alla quale vi attendiamo numerosi.

Contiamo sulla vostra partecipazione per fargli sentire un grandissimo grazie e buon compleanno dall’Italia! Passateparola ai vostri cari e amici,

Un saluto affettuoso a tutti voi,

Mariavittoria

Clicca qui per vedere le foto storiche e di Padre Rick in azione.

Diapositiva1
Guarda qui i bellissimi video con la sua testimonianza di vita e di lavoro.

Dicono di lui:

Corriere della Sera, 18 dicembre 2006

Famiglia Cristiana, luglio 2007

Corriere della Sera, 9 ottobre 2007

Mondo e missione, aprile 2008

Gente, 8 giugno 2010

Max, marzo 2011

Oggi, 16 novembre 2011

Corriere della Sera, 14 giugno 2011

Oggi, 25 gennaio 2012

QN— Il Giorno, 13 marzo 2013

Potete inviare i vostri messaggi augurali in italiano o in inglese a padrerick60@nph-italia.org, specificando se avete piacere che vengano pubblicati anche in forma anonima sul nostro sito, e fare la vostra donazione con le seguenti modalità, specificando la causale “60 anni Padre Rick”:

bollettino postale su C/C postale 17775230;

bonifico su c/c bancario IT 39 G 03062 34210 000000760000

carta di credito chiamando 02 5412 2917 o cliccando qui

assegno non trasferibile intestato a Fondazione Francesca Rava — N.P.H. Italia Onlus