Arrivederci Sorella Lorraine: il dolcissimo ricordo di Padre Rick.

In questo momento in cui l’oggi svanisce per sempre
Chiudi  i miei occhi e io incontrerò di nuovo le tue meraviglie
Mentre accendi la mia notte con nuova luminosità

Possa il buio che mi avvolge
Consolare la mia debole fede
Ed essere balsamo per il mio cuore e la mia anima…….
Portandomi verso la nuova Alba….
Se ci sarà un’altra Alba per me.

E quando, finalmente, non ci sarà per me altro giorno terreno
Benedicimi con il Tuo amore e la Tua pace
È tutto ciò di cui ho mai avuto bisogno
Mi bastono.

IMG_1797

CLICCA QUI PER LEGGERE IL DOLCISSIMO RICORDO DI PADRE RICK IN LINGUA ORIGINALE.

“Con tristezza, condivido con voi la notizia che la nostra cara amica, Sister Lorraine, ha vissuto fino alla fine questa semplice preghiera nei giorni scorsi.

Lorraine ha sopportato con fede e coraggio una battaglia contro il cancro che è durata due anni e che Le ha causato più sofferenze di quelle che avrebbe mai meritato.
Gena, Raphael, Sr Judy ed io abbiamo avuto la fortuna di visitare Lorraine tre giorni orsono a Toronto, per ricordare e pregare, per condividere momenti tranquilli soli con Lei e per dire messa insieme nella sua stanza.
Sister Lorraine ha lavorato con noi molti anni ad Haiti, tornando in Canada due anni fa, quando l’età , la stanchezza e la malattia hanno iniziato a rallentare il suo passo, ma non il suo zelo.
Lorraine era vibrante e coraggiosa. Amava divertirsi ed era rispettosa dei sentimenti altrui. Pregava ed era una persona molto dedicata. Lorraine rammentava e festeggiava i compleanni dei bambini e dello staff, amava cantare e raccontare storielle, giocare a carte e lavorare duro. Lorraine era una persona che amava stare in gruppo e che ha partecipato a molte nostre avventure nelle cliniche mobili di Port au Prince; Lorraine era inoltre una persona molto generosa con i nostri tanti ospiti.

Lavorava con i bimbi del nostro Ospedale St. Damien e successivamente con i bimbi disabili dei programmi di St. Germaine. Il suo “lavoro” era di fare amicizia con i bambini, insegnare loro, consolarli, farli giocare, ridere e cantare. Il suo grande coraggio si è manifestato letteralmente migliaia di volte, mentre accompagnava con la sua amicizia e le sue preghiere un numero infinito di bimbi le cui vite erano devastate da malattie e sofferenze. Ho vissuto molti di questi momenti con Lorraine e ancora tremo al pensiero. Ricordo particolarmente Markenson, di dieci anni, che morì di un cancro tremendo, eppure era il nostro maestro e la nostra guida su come affrontare una tale morte con gioia e fede.
Lorraine moriva ogni volta che moriva un bimbo a St. Damien. Ma si risollevava nuovamente e raggiungeva il cielo quando un bimbo migliorava, dando anche piccolissimi segni di vita e minore sofferenza.
Immagino ora questi bimbi dare un grandissimo benvenuto a Lorraine.
Questo coro di benvenuto risuona con l’amore delle vaste legioni di coloro che Lorraine conobbe ed amò nei suoi numerosi anni come Sorella di St. Joseph.
La nostra più sincera gratitudine alla famiglia di Lorraine e alle Sorelle di St. Joseph per aver condiviso Lorraine con noi così generosamente per questi lunghi anni.
La gente di Haiti, le nostre squadre che ora piangono la Sua morte ed io, siamo tanto benedetti per essere stati parte della Sua vita.”
Padre Rick Frechette
bimbi ospedale
DSCN1096

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...