La Marina Militare italiana ancora vicina ai bambini di Haiti con la speciale t-shirt in limited edition

Non chi comincia ma chi persevera è il motto della Marina Militare che dopo l’intervento in Haiti con la Nave Cavour nell’emergenza terremoto di due anni fa con la Nave Cavour, che aveva avuto come base l’ospedale pediatrico NPH Saint Damien, vuole continuare ad aiutare i bambini di Haiti con una speciale t-shirt a favore delle Scuole di strada NPH, che sarà disponibile dalla fine di giugno nei Marina Militare Store, e chiamando la Fondazione Francesca Rava allo 0254122917.

La t-shirt è stata presentata in anteprima, il 24 giugno al Festival del cinema di Taormina dove Padre Rick ha ricevuto il Taormina Humanitarian Award, occasione per cui ha lasciato anche se per poche ore il suo lavoro in prima linea, per poter lanciare un nuovo appello per i bambini di Haiti ancora sofferenti per le conseguenze del terremoto e per il nuovo picco di colera che sta colpendo l’isola.

Padre Rick al Teatro Antico di Taormina riceve da Madeleine Stowe il FilmFest Humanitarian Award- Foto di Alessandro Pizzi

Sempre per la Fondazione Francesca Rava, ma per l’emergenza terremoto in Emilia, si mobiliterà la Marina Militare in un evento unico e eccezionale previsto per il 12 luglio alle 20:30 a Taranto il ponte della Nave Cavour si trasformerà in un ponte di solidarietà tra Haiti e l’Italia, entrambe colpite dal terremoto: un campo con tribune per oltre 1.000 persone che assisteranno all’incontro tra la Nazionale di basket italiana U18 e quella svedese.

Il ricavato sarà devoluto alla Fondazione per la ricostruzione nella provincia di Modena del Centro Lucciola per bambini disabili, reso inagibile per le scosse.

Per informazioni sui biglietti 02 54122917.