ALLARME COLERA: Padre Rick da Haiti ci chiede nuovamente aiuto!

Con la stagione delle piogge in Haiti è tornato il flagello colera. Proprio in questa stagione infatti ci sono alluvioni e tempeste tropicali. Una buona parte della popolazione che vive ancora nelle tende o in baracche è costretta a rimanere in piedi anche tutta la notte perché il pavimento della loro “casa” diventa fango. E proprio in questa stagione di piogge fortissime Padre Rick ci manda il suo appello per aiutarlo contro il colera che è tornato a mietere molte vittime sull’isola. Purtroppo infatti, la malattia è diventata da epidemica ad endemica e tuttora quando il livello dell’acqua si alza e si mischia a rivoli e fogne, le persone che si abbeverano alle fontane la cui acqua non è filtrata, si infettano.

Bambini che giocano tra i rifiuti a Citèe Soleil, la bidonville della capitale Port au Prince

Molte delle poche organizzazioni che erano rimaste, se ne sono andate e i centri di reidratazione aperti nel 2011, chiusi, quindi l’afflusso di pazienti al centro Santa Filomena a Tabarre, adiacente l’ospedale pediatrico NPH Saint Damien, è molto alto, con 1.000 pazienti al mese, al 90% bambini che possono essere facilmente salvati intervenendo in tempo con flebo e cure reidratanti.

In lontananza l’Ospedale Sainte Marie di Citée Soleil, che dona cure e speranza per la popolazione della bidonville.

Padre Rick grazie agli aiuti dall’Italia, sta allestendo in grande velocità a Citée Soleil, nel cuore di questa baraccopoli della capitale di oltre 300.000 persone che vivono tra il fango, i liquami e l’immondizia, un secondo centro di riabilitazione NPH presso il nostro ospedale St Marie, che sta attrezzando in velocità per i contagiati di colera che devono essere tenuti separati dagli altri pazienti per evitare contaminazioni.

Padre Rick al lavoro con i suoi ragazzi per far fronte alla nuova emergenza

Abbiamo sempre più bisogno di aiuto per acquistare flebo e quanto necessario per i soccorsi che devono essere tempestivi per salvare tante vite umane!

Dona Subito!