Concerto straordinario per i bambini di Haiti: per la prima volta al Teatro alla Scala il prossimo 5 marzo la grande pianista russa Sofya Gulyak!

Il 5 marzo 2012 la grande pianista russa sarà al Teatro alla Scala per aiutare le mamme e i bambini del reparto maternità e neonatologia dell’Ospedale Pediatrico N.P.H. Saint Damien in Haiti.

Sofya Gulyak, giovane e talentuosa pianista russa, è la prima donna ad aver vinto la prestigiosa Leeds Competition; acclamata a livello internazionale soprattutto per la capacità di armonizzare una grande forza e passione espressiva unitamente ad una spiccata sensibilità e delicatezza esecutiva, è la prima volta che suona al Teatro alla Scala con un programma che spazia da Schubert, a Listz e Wagner.

Il nuovo reparto di Neonatologia è una struttura d’eccellenza unica in Haiti con 32 posti letto per la terapia intensiva e sub-intensiva, indispensabile per la
sopravvivenza dei bambini prematuri o con gravi patologie alla nascita.

Nel reparto di Maternità ogni giorno nascono in sicurezza una media di 15 bambini grazie a 42 letti di degenza, 5 postazioni parto che diventeranno 9 entro la fine del 2011 e due sale operatorie per i parti cesarei. Il reparto è infatti diventato rapidamente centro di riferimento per la patologia della gravidanze per tutto il paese, salvando migliaia di mamme e di bambini, ed ha urgente bisogno di sostegno essendo per loro completamente gratuito.

Entrambi i reparti si avvalgono di un intenso programma di formazione del personale haitiano grazie a numerosi medici, ostetriche e infermiere volontari della Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus, provenienti da strutture specializzate italiane.

Questo il programma artistico del concerto

Teatro alla Scala 5 marzo 2012 ore 20.

Schubert-Liszt. Wanderer, Liebesbotshaft, Serenade

Schubert. Wanderer, fantasia

Wagner-Liszt. La morte di Isotta

Liszt. Sonata in si minore

Per informazioni e prenotazioni: tel. 02/54122917 oppure eventi@nph-italia.org