La giornata mondiale dell’alimentazione 2011

Le conseguenze dell’inarrestabile aumento dei prezzi degli alimenti nei Paesi a maggior tasso di povertà e il problema della malnutrizione

Secondo la Banca Mondiale, nel biennio 2010-2011 l’aumento dei costi degli alimenti ha spinto quasi 70 milioni di persone nella povertà estrema.
Ha  preso spunto da questa situazione drammatica il tema della Giornata mondiale dell’Alimentazione 2011, “Prezzi degli alimenti – dalla crisi alla
stabilità”
, del 16 ottobre scorso, scelto per attirare l’attenzione su questa tendenza e sulle possibili azioni da intraprendere per attenuare l’impatto sulle categorie più vulnerabili. Le fluttuazioni dei prezzi, in particolare quelle al rialzo, rappresentano la maggiore minaccia alla sicurezza alimentare nei Paesi in via di Sviluppo e in quelli a più alto tasso di povertà.

Haiti, Paese del Quarto Mondo, rappresenta l’epicentro di questa situazione allarmante. E la lotta alla malnutrizione è un passaggio chiave nella trategia di supporto dell’iniziativa “Danone per Haiti”, che vede uniti la Fondazione Francesca Rava-N.P.H. Italia Onlus e Danone Italia. Danone continua a sostenere il percorso di recupero dalla malnutrizione per i bambini ricoverati presso l’Ospedale pediatrico N.P.H. St. Damien di Port-au-Prince.

Il progetto prevede il finanziamento di un complesso protocollo sanitario di recupero, a partire da una prima fase di ospedalizzazione in cui vengono somministrate le cure e le medicine necessarie per risolvere i problemi più urgenti, come disidratazione o ipoglicemia, fino ad un secondo periodo di riabilitazione e follow up, in cui oltre a fornire un piano alimentare perché i bambini possano raggiungere un peso accettabile si punta a favorire la loro stimolazione psicomotoria e ad educare la famiglia ad una ottimale gestione delle risorse alimentari a disposizione.

L’obiettivo finale è quello di restituire il benessere e soprattutto un accettabile stato di salute per i bambini di un Paese ancora gravato da un alto tasso di mortalità infantile, fenomeno che vede proprio nella carenza quali-quantitativa di cibo una delle sue cause fondamentali.

One thought on “La giornata mondiale dell’alimentazione 2011

  1. Pingback: La giornata mondiale dell’alimentazione 2011 » L'Altritalia Club Montegranaro

I commenti sono chiusi.