I Day Camp N.P.H., un luogo sicuro, giochi e da mangiare per i bambini delle tendopoli

Tra gli interventi di N.P.H. Haiti in favore dei “Displaced and Vulnerable children” ci sono i Day camp, centri di accoglienza diurni per fornire ai bambini delle tendopoli, un luogo sicuro e pulito dove possano trascorrere la giornata, mangiare, bere, giocare, essere impeganti in attività scolastiche, essere protetti e stare lontano per qualche ora dalle macerie delle loro case e della loro comunità.

Uno di questi Day camp si trova dietro l’Ospedale N.P.H. Saint Damien.
Luke, 8 anni, e Violetta, 6 anni, sono 2 dei circa 90 bambini che oggi hanno frequentato il Day Camp, e che provengono da una comunità che si trova nelle vicinanze dell’ospedale, scelta con altre 3 come target dell’intervento, dalla quali a rotazione vengono portati i bambini.


I bambini sono prelevati al mattino alle 7 dalle tendopoli e riportati indietro alle 3 del pomeriggio. Circa 30 ragazzi haitiani cresciuti nell’orfanotrofio, chiamati Hermanos Mayores, organizzano le attività e preparano i pasti con la supervisione di Alfonso Leon, cresciuto nell’orfanotrofio di N.P.H. Mexico e che da anni vive in Haiti. Anche loro hanno perso dei loro cari eppure riescono a creare un’atmosfera di speciale calore.


L’attività di oggi ha incluso canti, una benedizione di Padre Rick, karaoke, calcio, salto della corda, letture. Appena arrivati i bambini hanno mangiato i panini fragranti sfornati dalla panetteria di Francisville, con burro d’arachidi e latte. Per pranzo hanno avuto riso e fagioli, hot dog, insalata mista.
Luke ha raccontato che dal terremoto, la sua famiglia non ha avuto da mangiare. Violetta vorrebbe venire tutti i giorni.

Per aiutare

Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus
Tel 0254122917 – http://www.nphitalia.org

causale: terremoto Haiti
– bollettino postale su C/C postale 17775230
– bonifico su c/c bancario BANCA MEDIOLANUM SpA, IT 39 G 03062 34210 000000760000
– con carta di credito chiamando lo 0254122917 o sul sito www.nphitalia.org