Ospedale Saint Damien, apre il reparto maternità

Nel dramma dei primi giorni del terremoto, sono nati 3 bambini; le madri sono state assistite al parto dai medici volontari della Fondazione: sarebbero probabilmente morte se avessero partorito in strada, non avevano più una casa o erano ferite.

In seguito all’arrivo di numerose donne incinte complicate, il 26 gennaio è stato aperto al Saint Damien un reparto di maternità, allestito con 6 letti, un’area neonatale con 6 culle e una sala parto, 2 incubatrici. Il reparto è stato avviato dal dr Ferrazzi dell’Ospedale dei Bambini Buzzi di Milano, volontario della Fondazione, con il dr Dall’Amico e personale ostetrico dal Buzzi e dal San Raffele, due infermiere haitiane e un neonatologo della protezione civile.